Nubi rivelatrici

Quanti, guardando queste nubi alle 7 del mattino:

avrebbero pensato che poche ore dopo la situazione sarebbe stata questa?

Eppure è andata proprio così… certe volte le nubi del mattino, che condensano temporaneamente nell’atmosfera già instabile, annunciano un cambiamento del tempo, ma non sono in molti a notare la cosa. Io la prima foto, che ritrae degli altocumulus la cui specie è a metà strada tra il floccus e il castellanus, l’ho scattata perché sapevo del peggioramento imminente. Ma ho la presunzione di dire che, anche senza internet, carte e modelli vari, quelle nubi le avrei notate lo stesso e un paio di domande me le sarei poste… almeno credo! 😉

PS: le foto sono state scattate a Cavallino, vicino a Jesolo, il 7 luglio 2019, in occasione del passaggio di un fronte di aria fresca nordatlantica. Nella seconda immagine si nota una imponente shelf cloud, il bordo di una cella temporalesca, che annuncia l’arrivo della pioggia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...